domenica 5 gennaio 2014

Palermo che NON vorrei: "Vandali a Piazza Indipendenza"

"Stultitia est fecunda mater" (la madre degli stolti è sempre incinta) diceva il saggio. E Palermo, purtroppo, ne ha quotidiana conferma: a Piazza Indipendenza, sotto il Bastione di San Pietro, l'imbecille di turno ha pensato bene (sigh!!) di distruggere le panchine marmoree. I cittadini amanti della propria città ed i turisti, che  a migliaia ogni giorno transitano da quel luogo, non possono far altro che rodersi il fegato e pregare l'Altissimo affinchè faccia materializzare delle telecamere di sorveglianza almeno nei siti di interesse storico-monumentale.








Testo e foto di zio-silen

Nessun commento: