lunedì 30 settembre 2013

Oggi leggiamo Gianni Rodari: "Dopo la pioggia"



Dopo la pioggia

Dopo la pioggia viene il sereno
brilla in cielo l'arcobaleno:

è come un ponte imbandierato
e il sole vi passa, festeggiato.

E' bello guardare a naso in su
le sue bandiere rosse e blu.

Però lo si vede - questo è il male -
soltanto dopo il temporale.

Non sarebbe più conveniente
il temporale non farlo per niente ?

Un arcobaleno senza tempesta
questa sì che sarebbe festa.

Sarebbe una festa per tutta la terra
fare la pace prima della guerra.

Gianni Rodari







Postata da zio-silen

Nessun commento: