domenica 29 luglio 2012

Le poesie di zio-silen: "Ma che brutta giornata!!!"


Ma che brutta giornata!!!

(Orrido questo giorno, va a finire)

Il cielo dietro i veli si nasconde;
il mare, grigio, narra di follie.
Sui monti, l'eco urla, disperata,
di fame e contadini rassegnati.

(Sì, incredibile giornata)

Raggianti, prone, chiome scapigliate,
le amazzoni cavalcano nei prati.
Gli squali, dalle reti liberati,
si uniscono ai rapaci nei volteggi.

(Giorno da dimenticare)

I giovani, avviliti, deportati
nei ricchi ovili per imbalsamati.
Le genti, ignave, ieri così meste,
or, che rivive il male, fanno festa.

(Brutta, brutta, bruttissima giornata!!!)




Versi e foto di Peppino C./zio-silen

Si ricorda che la violazione del diritto d'autore (copyright) è perseguibile legalmente.


Nessun commento: