lunedì 4 marzo 2013

Pronto intervento sui Bastioni di Porta Montalto


Non ho specifiche competenze per esprimere un giudizio tecnico sulla bontà degli interventi adottati per mettere in sicurezza e conservare un tratto della nostra storia come i Bastioni di Porta Montalto. Bene monumentale che negli ultimi tempi aveva lanciato segnali allarmanti con pezzi di conci di arenaria rinvenuti sul  marciapiede della sottostante Via Mura di Porta Montalto. Mi limiterò pertanto ad esprimere un parere dettato dal mio gusto estetico ferito. Il confronto tra le mura, prima e dopo la cura (vedi foto 6,7,8,9,10 e 2,3,4,5), a mio modesto avviso, parla da solo: quelle colate di materiale impermeabilzzante (Foto n.3,4,5) color beige (?), con il loro aspetto innaturale, colpiscono l'osservatore come un faro nella notte. Per non parlare dei due muretti di sostegno, all'incrocio tra le Vie Cadorna-Forlanini-Mura Montalto (Foto n.2), che impattano in egual misura su turisti attenti e passanti distratti: lisci, squadrati, intonacati di giallognolo (rivestimento sul quale, altrove, l'azione dell'umidità, ha lasciato segni indelebili), lontanissimi nella forma e nel colore dalla struttura da proteggere. Trovo molto più gradevoli, ad esempio, quei pilastrini di mattoni impilati (vedi foto n.11), dall'effetto vintage, visibili a Palermo ed in tante altre città d'arte. Ma, ripeto, io non sono un esperto ma solo un estimatore del "bello" o di quello che la mia soggettività fa ritenere tale.


BASTIONI DOPO LA CURA

 
 Foto n.2




 Foto n.3




 Foto n. 4




 Foto n. 5



 BASTIONI PRIMA DELLA CURA

 Foto n.6



 Foto n.7




foto n.8

 

Foto n.9




Foto n.10



PILASTRINO DI MATTONI IMPILATI

Foto n.11





Foto e didascalie di Peppino C./zio-silen

Questo Blog, fermo restando quanto puntualizzato nelle "avvertenze", consente la copia di proprie foto e scritti per finalità esclusivamente personali e "non commerciali" CON OBBLIGO DI CITAZIONE DELLA FONTE: «www.palermodintorni.blogspot.it».
La copia è parimenti negata a chi, a qualunque titolo, intenda farne uso a scopo di lucro.
Si ricorda che la violazione del diritto d'autore (copyright) è perseguibile a norma di legge.



Nessun commento: