giovedì 22 novembre 2012

Stranezze palermitane: Il "genio" ed i giardini murali

 Bastione del Palazzo Reale (XVI Sec.) - Piazzetta della Pinta.

Non vi sembri strano, ma il "genio" di Palermo ogni giorno ne inventa una nuova per valorizzare il suo immenso patrimonio monumentale. Stavolta la trovata consiste nei "Giardini Murali", da non confondere con gli obsoleti Giardini pensili. Tali oasi verdi vengono realizzate facendo crescere liberamente nelle fessure delle antiche mura cittadine (talvolta millenarie) meravigliose specie vegetali, quali la parietaria (vetriola) ed altre erbe graziosamente infestanti e in grado, con le loro poderose radici, di frantumare anche le rocce più dure. Il tutto sotto gli occhi esterrefatti ed ammirati dei turisti che a migliaia bazzicano quei siti. 
Che dire di cotanto "genio"?... Applausi!!... e continua così.


Sui contrafforti del Palazzo Reale, oltre alla parietaria,
 fa orgogliosa mostra di sé un "peri 'i ficu".




 Mura puniche - Via del Bastione




Chiesa di San Giovanni degli Eremiti (XII Sec.) - Via dei Benedettini




Foto e didascalie di zio-silen

Questo Blog, fermo restando quanto puntualizzato nelle "avvertenze", consente la copia di proprie foto e scritti per uso esclusivamente personale e "non commerciale", con obbligo di citazione della fonte (www.palermodintorni.blogspot.com).
Si ricorda che la violazione del diritto d'autore (copyright) è perseguibile legalmente.


Nessun commento: