mercoledì 16 novembre 2011

Chiesa della Madonna del Soccorso (l'esterno)


 
Pochi anni dopo l'apertura della "Strada Nuova" (deliberata dal Senato palermitano in data 4 novembre 1597, assunse il nome di "Maqueda" dal Vicerè Don Bernardino Cardines duca di Maqueda), venne ralizzata - nei pressi dello slargo che più tardi (1874) avrebbe ospitato il Teatro Massimo - la Chiesa della Madonna del Soccorso. L'edificio di culto fu inteso anche come " S. Maria della Mazza" il cui simulacro è collocato nella nicchia che spezza il timpano arcuato del portale rinascimentale Altra statua in legno colorato (Sec. XVII) della Santa Vergine titolare è conservata all'interno. Le tre navate, divise da archi a tutto centro retti da colonne binate, si aprono su cappelle laterali nelle quali si possono ammirare diverse tele di Giuseppe Salerno detto lo Zoppo di Gangi (1588-1630). Tra gli altri apprezzati artisti presenti con le loro opere, ricordiamo Filippo Paladini (1544-1614).




La facciata rinascimentale su Via Maqueda. Il portale presenta timpano semicircolare e spezzato.
L''Arcangelo Gabriele e la Vergine, sopra i capitelli, si fronteggiano componendo l'Annunciazione.







Nella nicchia, il simulacro della Madonnadel Soccorso
o S. Maria della Mazza.




La foto di Leo Sinzi mostra il secondo ordine del prospetto e la loggetta campanaria.




Foto e didascalie di Leo Sinzi (zio-silen)

Questo Blog, fermo restando quanto puntualizzato nelle "avvertenze", consente la copia di proprie foto e scritti per finalità esclusivamente personali e "non commerciali" CON OBBLIGO DI CITAZIONE DELLA FONTE: «www.palermodintorni.blogspot.it».
La copia è parimenti negata a chi, a qualunque titolo, intenda farne uso a scopo di lucro.
Si ricorda che la violazione del diritto d'autore (copyright) è perseguibile a norma di legge.

2 commenti:

otello ha detto...

perchè si sono fermati i restauri nella chiesa della Madonna del Soccorso? Via Maqueda

Leo Sinzi (zio-silen) ha detto...

Il restauro della Chiesa di Via Maqueda è ultimato e l'edificio di culto è pronto per essere riaperto al pubblico... No! Scusa! Talvolta la fantasia supera la realtà. Eppure... Boh!!!