lunedì 28 marzo 2011

La Fonderia




Nell'omonima piazza, quasi a lambire il mare della Cala, si trova ciò che resta dell'ex Fonderia (1601). L'edificio, sorto come arsenale, intorno al 1623 venne destinato a fonderia della Marina asburgica. Si narra che alcune statue bronzee sparse per la città furono condotte alla Real Fonderia ed immolate per farne cannoni. Dal 1840 ca. cessò l'attività degli altiforni e la struttura entrò nella disponibiltà dei militari borbonici prima e della Croce Rossa successivamente. Le bombe dell'ultima guerra provocarono enormi danni al complesso che recentemente e stata sottoposto a lavori di recupero al fine di restituirlo alla città.




Piazza Fonderia






Foto e didascalie di zio-silen

Questo Blog, fermo restando quanto puntualizzato nelle "avvertenze", consente la copia di proprie foto e scritti per uso esclusivamente personale e "non commerciale", CON OBBLIGO DI CITAZIONE DELLA FONTE (www.palermodintorni.blogspot.it).
Si ricorda che la violazione del diritto d'autore (copyright) è perseguibile legalmente.

Nessun commento: