domenica 9 gennaio 2011

Due colombi sotto il tetto.



Tocca ed arretra, lui

singulta nell'assalto.
Il becco incrocia il becco
fiorettando.
Ripiega -diversione-
l'ala spiega.
Ritorna, s'avvicina...
il becco imbocca.

Tuba -piroetta-
il capo lei reclina.
Si fa statua
di ghiaccio
e lì si scioglie
all'ombra di una nuvola
mutante.

E se ne vanno
a respirare il sole.
Grondaia di sinistra, lui.
Lei dirimpetto.



Versi di Peppino C./zio-silen
Questo Blog, fermo restando quanto puntualizzato nelle "avvertenze", consente la copia di proprie foto e scritti per uso esclusivamente personale e "non commerciale", con obbligo di citazione della fonte (www.palermodintorni.blogspot.com).
Si ricorda che la violazione del diritto d'autore (copyright) è perseguibile legalmente.

Nessun commento: