giovedì 8 luglio 2010

Chiesa di Sant'Ippolito Martire (al Capo)



La Chiesa di Sant'Ippolito Martire si trova in via Porta di Carini, immersa nello storico Mercato del Capo, dirimpetto alla monumentale Chiesa del'Immacolata Concezione.
Sorse nel 1583 su una preesistente cappella che si fa risalire al XIII Sec. Le tre navate, divise da arcate sostenute da colonne di marmo, presentano un aspetto austero e lineare. Custodisce opere d'arte sacra di notevole pregio.





"L'Immacolata" al centro della facciata
disegnata dall'Arch. Andrea Palma.




Particolare della facciata.




Navata centrale. Le colonne
reggono archi a tutto sesto.




Il presbiterio squadrato (Sec. XVI).




Sul timpano sopra l'altare maggiore una pregevole
composizione in stucco con la Trinità.




Dall'arco del presbiterio pende uno
straordinario Crocifisso dipinto ( XV Sec).



Sull'altare maggiore "Martirio di Sant'Ippolito"
dipinto nel 1728 da Filippo Randazzo.




La volta, segnata dalle vele
che si dipartono dalle ampie finestre
semicircolari, reca questo affresco
con Gesù e Sant
i.




Pregevole Crocifisso ligneo.





Affresco trecentesco con "Madonna",
memoria dell'originaria Cappella inglobata
nella Chiesa cinquecentesca.





"Madonna in Gloria tra i Santi"



"Santa Rosalia e Santi Domenicani
ai piedi
della Madonna del Rosario"
di Filippo Randazzo (1695-1744).




Nicchia altare laterale con "Gesù".




Nicchia altare laterale con
"Immacolata Concezione".





Gruppo scultoreo con Madonna del Rosario
in trono con Bambino e, in ginocchio,

i Santi Domenico e Caterina.




Cappella di "San Cosma e Damiano"





Le statue lignee dei Santi
Cosma e Damiano (Sec. XVI), in
precedenza custodite nella vicina
chiesa intitolata ai due medici.




Acquasantiera d'epoca.




L'arcata del presbiterio con l'aquila,
simbolo della Città, che reca tra gli artigli
un cartiglio con l'acronimo S.P.Q.P.
(Senatus Populosque Panormitanus).







Testo e foto di zio-silen

Questo Blog, fermo restando quanto puntualizzato nelle "avvertenze", consente la copia di proprie foto e scritti per uso esclusivamente personale e "non commerciale", con obbligo di citazione della fonte (www.palermodintorni.blogspot.com).
Si ricorda che la violazione del diritto d'autore (copyright) è perseguibile legalmente.

Nessun commento: