mercoledì 22 aprile 2009

SORRISI IN VERSI (poesie burlesche)

Il gallo e la faina

Al nascere del dì, il gallo alla faina
sussurra senza fiato: Orsù non mi mangiare!
E la faina al gallo: Sarò con te carina
e prima del boccone ti lascerò cantare.

Versi di zio-silen.
-------------------------------------------------------------------------------------------------


Le formiche e la cicala

Il tuo frinir nell'ozio ti condurrà alla morte.
Noi, col raccolto fatto avremo buona sorte.
Il vanto è sopraffino, oh formichine nere,
posto che sul capino incombe un formichiere.

Versi di zio-silen.
-------------------------------------------------------------------------------------------------


Il bue e l'asino

Il bue all'asino disse: Sei proprio un gran somaro.
Ma senti 'sta gran cima, il ciuco pensò, amaro.
Pel tuo intelletto fino gli umani si dan pena
e per goderne in pieno ti invitano per cena.
Versi di zio silen.
-------------------------------------------------------------------------------------------------


Il toro e la mucca

Il toro alla sua sposa svela con voce fiacca:
Non dormo più la notte, m' han detto che sei vacca.
La mucca al maritino: Lo sai che il conto torna?
Ne sono quasi certa, sarà per le tue corna.
Versi di zio-silen.

Nessun commento: